AIVITER Home page
 

 

 

Schede/1980/GALLI



Guido Galli benedetto dal Cardinale Martini sul luogo dell'attentato


Guido Galli

 

 
(cognome, nome e professione) Guido Galli, magistrato, docente di criminologia.
(luogo e date di nascita) Nato il 28 giugno 1932
(luogo e date dell'attentato)  Milano, 19 marzo 1980
(luogo e date di morte)  Milano, 19 marzo 1980
(descrizione attentato) Il dott. Galli viene ucciso, al termine della sua lezione, da un commando di Prima Linea nel corridoio del secondo piano dell’Università davanti all’Aula Magna.
I terroristi, quattro o cinque, uccidono il magistrato con tre colpi di pistola sparati alla schiena.
Lascia la moglie Bianca e cinque figli: Alessandra, Carla, Giuseppe, Paolo e Riccardo.
(biografia) Guido Galli è giudice istruttore penale presso il Tribunale di Milano e docente di criminologia, prima all’Università di Modena, successivamente a quella di Milano.
E' lui che conclude la prima maxi inchiesta sul terrorismo partita nel settembre 1978 dall’arresto di Corrado Alunni e dal ritrovamento del covo di Via Negroli a Milano.
Riveste, inoltre, il ruolo di segretario della sezione milanese della ANM.
(rivendicazione, autori) Il comunicato di Prima Linea che rivendica la sua uccisione inizia così: "Oggi 19 marzo 1980, alle ore 16 e 50 un gruppo di fuoco della organizzazione comunista Prima Linea ha giustiziato con tre colpi calibro 38 SPL il giudice Guido Galli dell'ufficio istruzione del tribunale di Milano...
Galli appartiene alla frazione riformista e garantista della magistratura, impegnato in prima persona nella battaglia per ricostruire l'ufficio istruzione di Milano come un centro di lavoro giudiziario efficiente, adeguato alle necessità di ristrutturazione, di nuova divisione del lavoro dell'apparato giudiziario, alla necessità di far fronte alle contraddizioni crescenti del lavoro dei magistrati di fronte all'allargamento dei terreni d'intervento, di fronte alla contemporanea crescente paralisi del lavoro
di produzione legislativa delle camere..."
(stato processuale) -
(status famigliari) -
(note) 18 MARZO 2007 A SARONNO – AULA DELLE UDIENZE PENALI DEL PALAZZO DI GIUSTIZIA DOMENICA - RICORDO DI GUIDO GALLI 27 ANNI DOPO LA MORTE
Testo di Gian Luigi Fontana, sostituto procuratore generale presso la Corte d’Appello di Milano

 

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.