AIVITER Home page
 

 

 

Schede/1981/MARANGONI



Luigi Marangoni


L'auto di Marangoni dopo l'attentato


La Repubblica del 18 Febbraio 1981

 

 
(cognome, nome e professione) Luigi Marangoni, medico, direttore del Policlinico di Milano.
(luogo e date di nascita) Nato nel 1938
(luogo e data dell'attentato)  Milano, 17 febbraio 1981
(luogo e data di morte)  Milano, 17 febbraio 1981
(descrizione attentato) Alle 8,20 del mattino Luigi Marangoni esce con l’auto dalla rampa del garage per recarsi al lavoro. Il commando è già lì in agguato. In quattro, armati di mitra e di lupara, bloccano subito l’auto di Marangoni e sparano in tre su di lui. Il bersaglio non è difficile poiché, nonostante le minacce ricevute, non è scortato. Il corpo del dott. Marangoni viene crivellato di colpi, così come l’auto.
I terroristi fuggono, riescono ad allontanarsi e a far perdere le loro tracce nonostante che un’auto della Questura con targa civile accorra richiamata dagli spari e il funzionario ed il suo autista ingaggino uno scontro a fuoco coi banditi. 
La corsa al Policlinico sarà inutile e Marangoni muore lasciando la moglie Vanna Bertelè , la figlia Francesca di 17 anni e Matteo di 15 anni.
(biografia) Luigi Marangoni dirige il Policlinico di Milano che, tra gli ospedali milanesi, è quello dove trova maggior esca il proselitismo delle B.R. Il dirigente si è sempre opposto a questo clima di tensione e ha cercato di sanarlo con provvedimenti disciplinari ed esposti alla magistratura. Ha ricevuto molte minacce culminate nella sua efferata uccisione.
(rivendicazione, autori) L’uccisione viene rivendicata con una telefonata ad un giornale a nome delle Brigate Rosse – colonna Walter Alasia – brigata Fabrizio Pelli.
(stato processuale) -
(status famigliari) -
(note) -

 

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.