Peci Roberto

    • Data e Luogo Attentato 10 Giugno 1981 - San Benedetto del Tronto
    • Nome Vittima Peci Roberto
    • Ad Opera Brigate Rosse - Partito della Guerriglia (BR-PG)
    • Luogo e Data di Nascita Ripatransone (AP), 2 Luglio 1956
    • Luogo e Data di Morte Roma, 3 Agosto 1981

Descrizione attentato:

Roberto Peci fu rapito a San Benedetto del Tronto il 10 giugno 1981 da un commando terroristico composto da quattro uomini. Dopo cinquanta-quattro giorni di prigionia fu ucciso quale atto di rappresaglia nei confronti del fratello Patrizio – militante delle “Brigate Rosse” – che, dopo la cattura, aveva collaborato con gli inquirenti consentendo la individuazione di “covi” e l’arresto di molti militanti dell’organizzazione. L’omicidio di Roberto Peci fu eseguito con undici colpi di arma da fuoco all’alba del 3 agosto 1981 a Roma, nei pressi dell’ippodromo delle Capannelle. Accanto al corpo fu rinvenuto il testo di una “risoluzione strategica” in cui le “Brigate Rosse-Partito della Guerriglia” (BR-PG) affermavano che “l’annientamento è l’unico rapporto possibile che intercorre fra proletariato marginale e traditori”. I processi condurranno alla condanna di esponenti del gruppo terroristico che lo aveva rivendicato.