Roberto Ruffilli

    • Data e Luogo Attentato 16 Aprile 1988 - Forlì
    • Nome Vittima Roberto Ruffilli, professore e senatore.
    • Ad Opera In un bar a Roma il 21 aprile 1988 viene ritrovato un volantino di rivendicazione dell’uccisione da parte delle Brigate Rosse
    • Luogo e Data di Nascita Forlì, 18 Febbraio 1937
    • Luogo e Data di Morte Forlì, 16 Aprile 1988

Descrizione attentato:

Nel 1988, il 16 aprile, Roberto Ruffilli è nella sua casa di Forlì di ritorno da un convegno: suonano alla porta ed entrano due falsi postini con la scusa della consegna di un pacco. A questo punto fanno inginocchiare il senatore Ruffilli e gli sparano tre colpi di pistola alla nuca.

Al Professor Roberto Ruffilli è intitolata la Facoltà di Scienze Politiche di Forlì.


Biografia:

Nel 1956 Roberto Ruffilli consegue la maturità classica e vince la borsa di studio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Frequenta la Facoltà di Scienze Politiche e si laurea nel 1960. Prosegue gli studi presso l’Istituto per la Scienza dell’Amministrazione Pubblica a Milano e qui prosegue il suo percorso di ricercatore. Dirige dal 1968 al 1970 il Collegio Augustinianum della Università Cattolica di Milano, ma lascia l’incarico per studiare più intensamente l’evoluzione dello Stato moderno e nel mondo contemporaneo; insegna Storia Contemporanea e poi Storia delle Istituzioni. E’ anche impegnato attivamente nella vita politica: è nel gruppo di lavoro di Ciriaco De Mita, segretario della Democrazia Cristiana e nel 1983 diviene senatore nella Democrazia Cristiana.